Come lavare, asciugare e smacchiare il cashmere

Il cashmere è un materiale pregiato e quindi ci sono solo tre opzioni per lavarlo. Puoi lavarlo a mano, usando l'impostazione 'lavaggio a mano' su una buona lavatrice, oppure puoi portarlo in un lavasecco.

Come prendersi cura del cashmere

Come lavare a mano il cashmere?

Questo è normalmente considerato il modo migliore, in quanto puoi porre attenzione e controllo durante tutto il processo. Il sapone delicato, l'acqua fredda (30 °C) e le tecniche di asciugatura appropriate sono fondamentali.

Controlla eventuali macchie che potrebbero richiedere un trattamento aggiuntivo. Supponendo che non ce ne siano, appoggia il capo su un tavolo o su una superficie piana. Spazzola il capo (o radilo con un rasoio apposito per la lana) per rimuovere eventuali pilling, sia all'interno che all'esterno. Alcune persone usano un rullo adesivo per rimuovere l'eventuale lanugine in eccesso.

Riempi un lavandino pulito con acqua fino a 30 °C di temperatura. Lascia spazio per il capo, non riempirlo eccessivamente. Aggiungi un tappo di detergente per cashmere oppure può andar bene anche dello shampoo per bambini. Se avete a disposizione un secondo lavandino o bacinella con acqua pulita renderà il processo più veloce. In caso contrario, sarà necessario svuotare quello a disposizione, sciacquare e riempirlo di nuovo per il risciaquo del capo.

Iniziando con il capo di colore più chiaro (se ne hai diversi da lavare), fallo oscillare delicatamente nell'acqua insaponata - fai attenzione a non allungarlo. Circa cinque minuti dovrebbero bastare. Una volta fatto questo, mettilo in una bacinella temporaneamente, mentre cambi l'acqua nel lavandino. Non risciacquare sotto il rubinetto, in quanto ciò allungherà il capo sformandolo. Ripeti il processo di risciacquo fino a quando tutto il sapone è scomparso.

Per asciugare il capo, premi delicatamente l'acqua in eccesso delicatamente, ma non strizzarli. Appoggia il capo su un asciugamano e arrotolia delicatamente l'asciugamano e il capo insieme fino ad arrotolarlo completamente. Applica una leggera pressione cosi che l’asciugamano assorba l’acqua in eccesso. Una volta fatto ciò, puoi srotolare l'asciugamano e l'indumento e stenderlo su una superficie asciutta. Allungalo se necessario. Evita la luce diretta del sole.

Una volta asciutto, piega e riponi il capo. Non appenderlo, in quanto ciò causerà l'allungamento.

Come lavare il cashmere in lavatrice

Questo può essere più veloce del lavaggio a mano, se fatto correttamente può salvare un sacco di tempo.

Controllare l'etichetta per assicurarsi che il capo possa essere lavato in lavatrice. Evitare di utilizzare una macchina a caricamento dall'alto: una machina a carica frontale è più delicata sui tessuti. Trattare eventuali macchie prima del lavaggio e radere o pettinare l'indumento come discusso sopra. Capovolgi il capo e mettilo in una borsa a rete per proteggerlo da strappi e stiramenti. Se in una borsa, il capo può anche essere lavato con oggetti simili piuttosto che da solo. Un tappo di un detergente in cashmere adatto e questo è tutto ciò che serve.

Utilizzare un ciclo di tipo "delicato" o "lavaggio a mano", non più caldo di 30 ° C e un ciclo di centrifuga breve a velocità minima.

Il processo di asciugatura è lo stesso del lavaggio a mano.

Utilizzo dei lavasecco per cashmere

Ciò richiede poche spiegazioni, ma assicurati di richiedere un detergente delicato e di essere chiari con il negozio che si tratta di un indumento in cashmere.

Cappelli in cashmere e come lavare il cashmere

Domande frequenti

Tutti i prodotti in cashmere possono essere lavati in lavatrice?

No. Alcuni produttori raccomandano di evitare il lavaggio in lavatrice.

Posso usare un balsamo per tessuti sugli indumenti in cashmere?

No. Alcuni prodotti speciali, come Woolite, possono contenere una piccola quantità di ammorbidente e l'aggiunta di una sola goccia di aceto può aumentare la morbidezza, ma non aggiungere altro.

Devo per forza portare il cashmere al lavasecco?

No. Il lavaggio a secco è il modo più semplice per pulire i capi in cashmere, ma è il più duro dul tessuto. Può portare a stiramenti e sbiadimenti. Il lavaggio a mano è il metodo migliore. Il lavaggio in lavatrice è il secondo metodo migliore.

Qual è la temperatura migliore per lavare il cashmere?

L'ideale è di 30 °C. Una temperatura più in bassa va bene, ma non consigliamo di superare i 30 °C. L'acqua più fredda è meno efficace nel rimuovere le macchie, mentre l'acqua più calda può far sbiadire i colori e far restringere o deformare il capo.

Devo stirare i capi in cashmere?

Puoi stirare il cashmere, ma non posizionare mai il ferro direttamente sull'indumento in cashmere. Invece, metti il capo a rovescio, usa un panno umido sopra l'oggetto e regola il ferro sulla temperatura più bassa. Anche in questa modalità, muovi il ferro sull'indumento abbastanza rapidamente, evitando di soffermarti su una zona in particolare.

Se il cashmere viene lavato e asciugato correttamente, la stiratura non dovrebbe essere necessaria, ma se per qualche motivo sono evidenti le rughe questa tecnica dovrebbe fare il trucco.

Alternativamente, se vuoi rimuovere delle pieghe da un capo di cashmere appena comprato, puoi semplicemente soffiare il vapore direttamente sul capo, senza appoggiarci il ferro. In questo modo vedrai che le pieghe scompariranno.

Come devo conservare i vestiti in cashmere?

Conservare il cashmere in una borsa traspirante è il modo migliore per mantenerlo pulito e asciutto. Palle di cedro o lavanda possono aiutare a tenere lontane le tarme ed evitare danni ma non appoggiarle direttamente sul capo poiché alcune sono leggermente oleose. 

Come posso eliminare le rughe nei miei vestiti in cashmere?

Ci sono due modi per sbarazzarsi delle rughe nell'oggetto in cashmere.

Il primo è usare una vaporella per indumenti oppure soffiare il vapore dal ferro direttamente sul capo, evitando il contatto diretto tra la piastra ed il capo.

Se non ne possiedi uno, puoi stirare il tuo articolo, ma dovrai fare attenzione. Non posizionare mai il ferro direttamente contro il capo in cashmere. Invece, metti il capo a rovescio, usa un panno umido sopra l'oggetto e regola il ferro a temperatura bassa. Sposta il ferro sull'indumento abbastanza rapidamente, evitando di soffermarsi su un punto particolare.

Come rimuovere le macchie cattive da un capo in cashmere

Come rimuovere le macchie cattive da un maglione in cashmere

Quando sei fuori, hai un bell'aspetto e ti senti magnificamente nel tuo amato maglione di cashmere, puoi facilmente cadere nel panico quando delle gocce di vino rosso oppure del cioccolato colpiscono il tuo capo in cashmere: niente paura, questo non vuol dire che il tuo capo è giunto alla fine della sua vita. È possibile rimuovere le macchie dal cashmere e puoi anche farlo a casa, piuttosto che servirsi di un costoso lavasecco.

Rimozione di macchie di vino rosso dal cashmere

Diamo un'occhiata a come rimuovere le macchie di vino rosso dal cashmere. I punti chiave sono agire immediatamente, avere gli oggetti giusti a portata di mano... e non farti prendere dal panico.

  1. Agire immediatamente - Non appena ci si accorge della macchia, trattare immediatamente la superficia. Più a lungo si lascia la sostanza macchiante impregnare ed asciugare, più difficile sarà rimuovere la macchia. Se si aspetta troppo a lungo, la macchia potrebbe rimanerci in modo permanente.
  2. Rovescialo - La teoria è che la macchia debba percorrere meno distanza per uscire dal capo se questo viene lavato a rovescio. Non siamo sicuri della fisica di questo, ma sembrerebbe aiutare, quindi perché non provarlo? In ogni caso, dal momento che normalmente laveremmo il cashmere a rovesciao, così facendo proteggeremo la sua superficie esterna da eventuali danni proprio come qualsiasi altro lavaggio.
  3. Assemblare l'attrezzatura - Tutto ciò che è macchiato è probabilmente parzialmente o principalmente costituito da un liquido. Se la macchia è a base d'acqua, trattarla con acqua pulita (circa 30 ° C) e detersivo per piatti a pH neutro. Non utilizzare saponi o detergenti più aggressivi, poiché l'alcalinità di questi prodotti provoca la presa della macchia, anziché rimuoverla.
  4. Lavare il capo - Strofinare la macchia con una spugna - non stropicciare o strofinare su se stesso mai - sciacquare frequentemente il capo con acqua fredda (non gelida). Circa 30 °C è la migliore temperatura. Risciacquare delicatamente, tenendo il capo lontano dall'acqua che scorre direttamente dal rubinetto, in quanto ciò potrebbe causare danni e stiramenti.
  5. Asciugare il cashmere - Una volta che la macchia è scomparsa, è tempo di asciugare il capo. Per prima cosa, premi delicatamente l'acqua in eccesso, ma non strizzarla mai. Appoggia il capo su un asciugamano e arrotola delicatamente l'asciugamano e il capo insieme fino a coprire l'intero capo. Applica una leggera pressione. Una volta fatto ciò, puoi srotolare l'asciugamano e l'indumento e stenderlo su una superficie asciutta. Allungalo se necessario. Evitare la luce diretta del sole.

Rimozione di macchie di caffè dal cashmere

Questa tecnica dovrebbe funzionare per macchie di caffè, tè e persino succhi di frutta.

  1. Agisci immediatamente - Per quanto riguarda qualsiasi macchia, più rapidamente la tratti, maggiore è la possibilità che la macchia venga eliminata. Non aspettare.
  2. Rovescialo - La teoria è che la macchia debba percorrere meno distanza per uscire dal capo se questo viene lavato a rovescio. Non siamo sicuri della fisica di questo, ma sembrerebbe aiutare, quindi perché non provarlo? In ogni caso, dal momento che normalmente laveremmo il cashmere a rovesciao, così facendo proteggeremo la sua superficie esterna da eventuali danni proprio come qualsiasi altro lavaggio.
  3. Assemblare l'attrezzatura - Tutto ciò che è macchiato è probabilmente parzialmente o principalmente costituito da un liquido. Se la macchia è a base d'acqua, trattarla con acqua pulita (circa 30 ° C) e detersivo a pH neutro. Non utilizzare saponi o detergenti più aggressivi, poiché l'alcalinità di questi prodotti provoca la presa della macchia, anziché rimuoverla.
  4. Lavare il capo - Strofinare la macchia con una spugna - non stropicciare o strofinare su se stesso mai - sciacquare frequentemente il capo con acqua fredda (non gelida). Circa 30 °C è la migliore temperatura. Risciacquare delicatamente, tenendo il capo lontano dall'acqua che scorre direttamente dal rubinetto, in quanto ciò potrebbe causare danni e stiramenti.
  5. Asciugare il cashmere - Una volta che la macchia è scomparsa, è tempo di asciugare il capo. Per prima cosa, premi delicatamente l'acqua in eccesso, ma non strizzarla mai. Appoggia il capo su un asciugamano e arrotola delicatamente l'asciugamano e il capo insieme fino a coprire l'intero capo. Applica una leggera pressione. Una volta fatto ciò, puoi srotolare l'asciugamano e l'indumento e stenderlo su una superficie asciutta. Allungalo se necessario. Evitare la luce diretta del sole.

Rimuovi le macchie di cioccolato

Il cioccolato può essere una delle macchie peggiori da affrontare, ma come per gli altri, la situazione non è senza speranza.

  1. Agire immediatamente - Agire immediatamente. Più a lungo la sostanza deve immergersi e asciugarsi, più sarà difficile estrarla. Alla fine, sarà lì in modo permanente. Non aspettare.
  2. Rimuovere il cioccolato in eccesso - Senza stropicciare ulteriormente, rimuovere il cioccolato in eccesso. Rovesciare la superficie del capo capovolto può causarene la caduta libera e può anche essere utile usare un cucchiaio o un coltello da burro per cercare di rimuovere il grosso (meglio se capovolto).
  3. Rovescialo - La teoria è che la macchia ha meno distanza da percorrere per spostarsi dall'indumento se è rovesciata quando viene lavata. Forse questo è vero, forse no, ma dal momento che normalmente laveremmo il cashmere in una posizione rovesciata, farlo qui proteggerà la sua superficie esterna dai danni proprio come qualsiasi altro lavaggio.
  4. Lavare con acqua - Le macchie di cioccolato sembrano uscire bene con l'acqua. Tampona la macchia con una spugna - non strofinare o stropicciare mai - e risciacqua il capo con acqua fredda (non fredda) a circa 30 °C. Risciacquare delicatamente, tenendo il capo lontano dall'acqua che scorre direttamente dal rubinetto, in quanto ciò causerà danni e stiramenti. Puoi immergere le macchie persistenti in un lavandino con acqua fredda e una piccola quantità di detersivo a pH neutro. Non lasciarlo dentro per più di una ventina di minuti però. Dopo averlo rimosso, risciacquare normalmente.
  5. Asciugati il cashmere - Una volta che la macchia è scomparsa, è tempo di asciugare il capo normalmente. Premere delicatamente l'acqua in eccesso da esso. Non strizzarlo mai, perché questo provoca allungamento. Appoggia il capo su un asciugamano e arrotola delicatamente l'asciugamano e il capo insieme fino a coprirlo. Applica una leggera pressione. Una volta fatto, srotola l'asciugamano e l'indumento e appoggia l'indumento su una superficie asciutta. Allungalo se necessario. Evitare la luce diretta del sole o le superfici che possono far sanguinare il colore dell'indumento durante l'asciugatura.

Rimuovere le macchie di trucco dal cashmere

Il trucco può essere difficile da rimuovere. Alcuni marchi costosi sono fatti per resistere a condizioni difficili (pioggia, lacrime, sudore) e quindi più difficili da rimuovere. Alcune marche più economiche sono ricche di oli e altri ingredienti che ne rendono difficile la rimozione.

  1. Agire immediatamente : più a lungo la sostanza resta sul capo ad asciugarsi, più sarà difficile estrarla. Alla fine, ci rimarrà in modo permanente. Agisci subito.
  2. Elimina ciò che puoi - Elimina tutto ciò che puoi, facendo attenzione a non strofinare o diffondere ulteriormente la sostanza. Tenendo il capo sottosopra potrebbe aiutare a liberare gocciolamenti o liquidi in eccesso o polvere.
  3. Aggiungi bicarbonato di sodio - Questo non danneggerà il cashmere, ma aiuterà a sollevare eventuali macchie di grasso. Lascia che assorba più grasso possibile per venti minuti, quindi scuotilo.
  4. Immergi il capo - Immergi il capo in una vasca o in un lavandino pulito, in acqua fredda (circa 30 °C). Non usare sapone o detergenti ad eccezione del detersivo a pH neutro. Dopo dieci minuti di ammollo, è tempo di lavare e asciugare l'oggetto.
  5. Lavare il capo - Lavare a mano e poi risciacquare delicatamente, tenendo il capo lontano dall'acqua che scorre direttamente dal rubinetto, poiché ciò potrebbe causare danni e stiramenti.
  6. Asciugare il cashmere - Una volta che la macchia è scomparsa, è tempo di asciugare il capo. Premere delicatamente l'acqua in eccesso da esso (è possibile utilizzare un asciugamano per questo se non si dispone di una vasca di scarico). Non strizzarlo mai, perché questo provoca allungamento. Appoggia il capo su un asciugamano e arrotoli delicatamente l'asciugamano e il capo insieme fino a coprirlo. Applica una leggera pressione. Una volta fatto, srotola l'asciugamano e appoggia il capo su una superficie asciutta. Allungalo di nuovo in forma se necessario. Evitare la luce solare diretta.

Rimuovere le macchie di champagne dal cashmere

Non vuoi che una macchia rovini quell'occasione speciale? Segui questi passi.

  1. Agisci immediatamente - Più a lungo aspetti, più è difficile ottenere una macchia. Fallo subito.
  2. Rovescialo - Questo sembra aiutare la macchia a lasciare l'oggetto più rapidamente - è anche il modo normale di lavare il capo.
  3. Lava il capo - Tampona la macchia con una spugna. Non strofinarlo o stropicciarlo. Sciacquare il capo con acqua fredda (circa 30 °C) fino a quando non scompare. Risciacquare il più delicatamente possibile, evitando un rubinetto che scorre.
  4. Asciuga il tuo cashmere : premi l'acqua in eccesso su una bacinella o usando un asciugamano. Avvolgi delicatamente un asciugamano e il capo piatto insieme fino a coprirlo. Applica una leggera pressione. Srotola l'asciugamano e appoggia il capo su una superficie asciutta. Allungalo di nuovo in forma se necessario. Evitare la luce solare diretta.

Come fermare il tuo cashmere dal pilling

Le pillole sono le palline di lanugine che possono svilupparsi sulla superficie di alcuni tessuti, compreso il cashmere. Fanno sembrare i tuoi capi vecchi, ma ci sono modi per liberarsene.

Perché il cashmere forma le palline?

Quando le fibre corte si attorcigliano, si formano delle palline.

Come posso impedire il pilling del cashmere?

Il lavaggio e la cura adeguati li minimizzeranno, ma non c'è modo di prevenirli del tutto.

Come posso rimuovere il pilling dai miei vestiti in cashmere?

L'uso di un pettine in cashmere è il modo migliore, ma può essere efficace anche un uso attento di una lama di rasoio.

Come fermare le tarme che mangiano il tuo cashmere

Le falene amano il cashmere tanto quanto noi, quindi per proteggere i tuoi indumenti, devi essere proattivo. 

Perché le falene mangiano vestiti in cashmere?

Il cashmere contiene cheratina, che è un alimento importante per le larve di falena. Le falene quindi deporranno le loro uova in cashmere se ne avranno la possibilità.

Come mi libero delle tarme?

La pulizia e l'aspirazione di armadi e tappeti sono efficaci, insieme all'utilizzo di sacchetti protettivi per indumenti, cedro e palle di falena e lavanda. Una combinazione di questi sforzi di solito funzion.

Acquista abbigliamento in cashmere da Italy in Cashmere

Ora che hai capito come prendersi cura del cashmere, perché non acquistare l'intera gamma di abbigliamento in cashmere ora disponibile per l'acquisto su italyincashmere.com

Abbiamo sciarpe di cashmere , maglioni di cashmere , poncho di cashmere , e cappelli in cashmere in vendita on-line.

Riferimenti :

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5744349/

https://www.emeraldinsight.com/doi/abs/10.1108/IJRDM-05-2013-0117?fullSc=1&journalCode=ijrdm